an-elderly-man-with-a-knee-pain-sitting-

Il dolore al ginocchio

cause e soluzioni

 
X-Ray Risultati

L'artrosi del ginocchio o gonartrosi

è curabile con

viscosupplementazione

con acido ialuronico

Tecnica e terapia

  • L'intervento (con ago) prevede l'infiltrazione percutanea con tecnica di precisione, ecoguidata e con approccio sovrarotuleo esterno.
     

  • Si esegue la viscosupplementazione, cioè l'infiltrazione di acido ialuronico ad alto peso molecolare di alta qualità, all'interno dell'articolazione.
     

  • L’intervento percutaneo ecoguidato ha una durata di 30 minuti.
     

  • dopo la viscosupplementazione il paziente dovrà camminare per circa 10/15 minuti 
     

  • Generalmente nella fase d’attacco sono necessari due o tre interventi percutanei.

  • Si consiglia il paziente di non sforzare il ginocchio per le successive 48 ore.
     

  • Per il ripristino della funzionalità è prevista una convalescenza attiva e nessun tutore! 
     

  • Al termine della terapia infiltrativa infatti seguirà l’addestramento agli esercizi di base da iniziare immediatamente dopo l’intervento ecoguidato.
     

  • Alla fine del periodo di riabilitazione o comunque dopo 4 settimane seguirà un controllo clinico ed ecografico di verifica delle condizioni del paziente.

X-Ray Risultati

L'artrite del ginocchio

è curabile con

centesi del liquido infiammatorio 

e infiltrazione ecoguidata di cortisone

Tecnica e terapia

  • La terapia è percutanea, cioè con un ago sottile, con tecnica di precisione, ecoguidata.
     

  • Essa consiste nella centesi, cioè lo svuotamento del liquido infiammatorio accumulato, seguita dall’infiltrazione con cortisone esattamente nella sede dell’infiammazione.

  • La terapia è ben tollerata, di solito si usa il ghiaccio spray e l’anestetico locale.
     

  • Si consiglia il paziente di non sforzare il ginocchio per le successive 48 ore
     

  • Dopo 1 settimana seguirà un controllo clinico ed ecografico di verifica delle condizioni del paziente.

X-Ray Risultati

La cisti di Baker

è curabile con

centesi del liquido infiammatorio 

e infiltrazione ecoguidata di cortisone

Tecnica e terapia

  • La terapia è percutanea, cioè con un ago sottile, con tecnica di precisione, ecoguidata.
     

  • Essa consiste nella centesi, cioè lo svuotamento del liquido infiammatorio accumulato, seguita dall’infiltrazione con cortisone esattamente nella sede dell’infiammazione.

  • La terapia è ben tollerata, di solito si usa il ghiaccio spray e l’anestetico locale.
     

  • Si consiglia il paziente di non sforzare il ginocchio per le successive 48 ore
     

  • Dopo 1 settimana seguirà un controllo clinico ed ecografico di verifica delle condizioni del paziente.